Dal lancio della McLaren 600LT,  una versione più hardcore della 570S, era solo questione di tempo prima di vedere la versione Spider. A chi piace una GT aperta questa ha tutte le promesse per colpire al cuore.

Ecco la nuova “LT” che sta per “Longtail” in riferimento ed omaggio alla McLaren F1 GTR Longtail da competizione degli anni ’90. Allora la coda lunga rispondeva all’esigenza di migliorare la penetrazione aerodinamica sui lunghi rettilinei di Le Mans. Da lì in poi il nome “Longtail” è stato spesso rianimato dagli uomini McLaren: nel 2015 per la 675LT, evoluzione della 650S e a partire da allora ogni LT designa le versioni più performanti della gamma.

Questa 600LT Spider è più potente e meno pesante della 570S da cui deriva. Il V8 centrale posteriore da 3,8 litri biturbo, sviluppa 600 cavalli e 600 Nm di coppia con un aumento di 30 cavalli e 19 Nm di coppia. La trazione posteriore viene gestita da una trasmissione a doppia frizione e 7 marce con prestazioni dichiarate che parlano di uno 0-100 km/h in 2,9 secondi e lo 0-200 km/h in 8,4 secondi con una velocità massima di 324 km/h che diventano 315 km/h con il tetto aperto (!)

Rispetto alla 570S Spider la McLaren dichiara di aver guadagnato 100 chili di peso, ma solo con il pacchetto opzionale MSO Clubsport da 23.500 Euro che comprende sedili racing in fibra di carbonio della McLaren Senna, bulloneria in titanio e rivestimenti vari.

Un esempio del lavoro di alleggerimento è il sistema di scarico con un’uscita dall’alto che promette, dal punto di vista sonoro, di essere altrettanto cool del suo aspetto. Molte accorgimenti della Spider girano attorno al suono feroce del suo motore e del suo scarico: l’hard top si abbassa in 25 secondi e, per non disturbare il contatto uditivo tra pilota e motore, non è previsto il sistema audio e il clima.
Dal punto di vista aerodinamico gli aggiornamenti sono gli stessi della coupé 600LT che garantiscono gli stessi valori di carico della versione chiusa. Diverse, infine, le modifiche al telaio e alla ricalibrazione degli ammortizzatori, dello sterzo e dei freni e supporti motori più rigidi.

La McLaren 600LT Spider è ora disponibile per l’ordine, a partire da circa 225.000 Euro, annunciando una produzione limitata. Il mercato di partenza sarà quello americano e l’obiettivo è servirlo per questa estate .